Avere costanza nei propri progetti forse è la chiave per vivere meglio.

mattoncini

Quante volte ho cercato di dare continuità ad un qualcosa in cui credevo, purtroppo dopo un certo periodo mi stufavo e abbandonavo tutto. L’ho sempre fatto da quando ho memoria, sapendo di questo mio limite esistenziale, ho deciso di dare a chi mi segue la certezza che per tutto l’anno continuerò a pubblicare nuovi contenuti.

Ma come fare a portare sempre nuovi contenuti?

Chi come me gestisce un blog, sa perfettamente di cosa sto parlando. Oggi voglio dire quello che penso sulle scadenze, sul fare un articolo al giorno piuttosto che uno al mese.

Innanzi tutto, secondo il mio modesto parere, uno deve scrivere per piacere e se questo piacere viene interrotto dall’ansia di pubblicare nuovi contenuti, beh il gioco non è più naturale e divertente.

Bisogna trovare ispirazione nelle cose che ci piacciono o non ci piacciono, esprimere il proprio punto di vista su una situazione delicata che stiamo vivendo in quel momento, perché probabilmente c’è una persona che ha avuto un’episodio simile nella sua vita e può ritrovarsi ed appassionarsi a quello che scriviamo.

Scrivo, perché di base ho realmente delle cose da comunicare, ho realmente la necessità di condividere i miei pensieri o la mia creatività con altre persone e sapere cosa ne pensa la gente della mia legittima stranezza.

Dicono di non dar retta a tutto quello che la gente dice di te, ma dipende… se non volessi il parere di nessuno, vorrebbe dire privarmi di crescere e di migliorare, a questo punto potrei semplicemente scrivere pensieri su un grande diario cartaceo e chiuderlo con un bel lucchetto, vietando agli altri di leggerlo.

Insomma scrivete quando davvero vi sentite di farlo e se siete un po’ come me che non riuscite a rispettare delle tempistiche di pubblicazione, preparatevi del materiale prima e pubblicatelo poco alla volta. Quest’ultimo metodo è utile se volete dare un senso di continuità al vostro blog ed avere costanza nel ampliare il vostro spazio sul web.

Questo è ciò che penso, spero di essere stato d’aiuto a chi ha qualche dubbio sul fatto di condividere o meno un progetto per la paura delle critiche negative o per il fallimento.

Ma per quest’ultimo punto, quello riguardo al fallimento, voglio dedicare un articolo a parte e approfondire l’argomento.

Per ora mi fermo qui, ci sentiamo presto.

NOAR

 

 

2 pensieri su “Avere costanza nei propri progetti forse è la chiave per vivere meglio.

  1. fulvialuna1 ha detto:

    Non deve essere una forzatura, non deve avere delle scadenze…il blog deve essere libertà.
    Si scrive quando si ha da dire qualcosa, quando si ha voglia di farlo…libertà, non obbligo.
    Chi ti segue aspetta tutto il tempo che necessita, non c’è mai una scadenza.

    Piace a 1 persona

    • NOAR ha detto:

      Hai ragione, la penso come te 🙂 Non sono tipo da darmi delle scadenze rigide, è bene porsi degli obbiettivi nel breve periodo ma senza vivere con l’ansia di tirar fuori nuovi contenuti tutti i giorni. Si va poi a perdere la spontaneità.

      Piace a 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...