Una botta di vita

Siamo quello che mangiamo.

Questa frase la sento praticamente da sempre ma credo di aver capito appieno il suo significato solo in questi ultimi due anni.

Sapete, lavoro in una paninoteca notturna, spesso mi capita di mangiare sul posto di lavoro e cosa si può mangiare in un posto del genere se non dei panini?
Buoni anzi buonissimi, parliamo di hamburgher con bacon oppure c’è quello con porchetta e gorgonzola, i grandi classici come speck e brie, cotto mozzarella e funghetti e via dicendo.
Per dissetarti ci sono bibite gassate e birra.

Ora, pensavo di poter vivere tutta la vita mangiando questo genere di cose in stile street food ma sarò onesto, alla lunga i panini nauseano.
Ne ho fin sopra ai capelli, me li sogno la notte, quando esco e mi propongono di andare a mangiare un panino rifiuto!
Credo di aver capito che la mia alimentazione è sbagliata, non tanto per la quantità di robe grasse che ingerisco ma per il fatto che ho iniziato ad ascoltare il mio corpo.
Mi parla, c’è una voce che diceva: “Hei frena bello! Non ci siamo proprio… Non vedi che stai sbagliando carburante?”
Io sono un mangione e amo mangiare, il cibo è il nostro carburante ma pur mangiando tanto non ho sentito tutta questa energia, tutta questa salute…
Probabilmente ha ragione il mio corpo, sbaglio carburante e mi sento un po’ ingolfato.

doublewhopper_prod

Cosa fare per risolvere questo problema?

Ho provato ad aumentare le dosi di frutta e verdura nella mia alimentazione, di solito le persone in forma si mettono a bere una spremuta d’arancia la mattina ad esempio, io sono pigro quindi invece di star li a spremere le arance vado a chiederla direttamente in un bar.

Risultato:

Energia in aumento, mente lucida, pupilla dilatata, più pimpante di un cavallo dopato.

Non so se nelle arance di oggi ci mettono qualcos’altro oltre alla vitamina C ma è pazzesco come il corpo l’accolga a braccia aperte.
Adesso ve ne dico un altra più strong per farvi capire quanto un determinato alimento possa farvi sentire bene e ricco di energia.
Le uova crude! Lo so è una cosa che fa un po schifo ma volevo provare a mangiarle la mattina come faceva Sylvester Stallone in Rocky, l’avete mai fatto?
Con le uova fai scorta di proteine più facilmente assimilabili rispetto a quelle della carne.

Risultato:

Muscoli reattivi, mente extralucida, sesto senso, vista raggi x.

Insomma una botta di vita!

In conclusione vi dico che non sono affatto un esperto in alimentazione, non so parecchie cose sul cibo ma ho iniziato a cercare sul web le proprietà nutrizionali di tutto il cibo che mi capita di mangiare, più salutari, meno salutari ecc…

Un Metodo consigliatissimo.

Annunci

11 pensieri su “Una botta di vita

  1. Francesca ha detto:

    Dunque dunque.
    Essendo io me stessa medesima vegetariana da un periodo di circa 10 anni, vorresti farmi credere che…..quelle mutande azzurre con le stelline che non ricordo di aver comprato…
    OMMIODDIO SONO WONDERWOMAN!
    No a parte gli scherzi, ti capisco e devo dire che sei stato notevole ad accorgertene, spesso si tende a preferire la comodità alla consapevolezza, ma è meglio agire quando si è in tempo.
    Cambiare non è facile, ma di sicuro non è impossibile e poi ormai centrifugati e smoothie te li fa pure il parroco il chiesa tra un’ostia e l’altra, quindi non è neppure così difficile procurarseli pronti.
    Ad ogni modo un bel centrifugato è : broccoli, ananas, zenzero e mela, la vitamina C dei broccoli è molto elevata, tanto che sta facendo dei gestacci poco eleganti alle tristi fettine di arancia….

    Liked by 1 persona

    • NOAR ha detto:

      Ciao Fra! Il tuo commento mi ha fatto un sacco ridere, che style:) però 10 anni senza mangiare carne, lodevole io non ci riuscirei amo troppo il sapore della carne. Non ho mai provato dei centrifugati fatti bene. quello che mi hai consigliato voglio farlo. ananas, zenzero, mela ok ma è il broccolo che non mi convince 😅 non sapevo che fosse più prepotente delle arance 😄

      Liked by 1 persona

      • Francesca ha detto:

        Il broccolo è stato denunciato per bullismo proprio nei confronti delle arance, un atteggiamento deplorevole, ma la sua superiorità vitaminica è indiscutibile!
        Nel centrifugato si cerca di equilibrare i sapori, ananas e mela sono molto dolci, lo zenzero ha quel pizzico di agrumato piccante che fa tantissimo figo ed è pure buono, tentare non costa nulla, ti consiglio di scegliere un bar che abbia una terrazza o dei tavolini esterni, siediti vicino ad un bel vaso di fiori o piante, così puoi regalare spontaneamente il centrifugato alla natura, se proprio ti fa ribrezzo 😀
        La questione carne non è una imposizione, te lo assicuro, può sembrare difficile se la vedi sotto il profilo del “devo privarmi di qualcosa”, io invece ho scelto di essere consapevole e di dare priorità alla mia sensibilità, sarebbe stato egoista e un pò ipocrita non accettare ciò che succede nei macelli, ma continuare con la vita di sempre.
        Il passo più difficile è stato forse quello di cambiare mentalità, e iniziare a pensare che non è detto che ciò che si è sempre fatto sia giusto, con qualche ricerca, libro e informazione ho potuto chiarire le idee e scegliere la via che era giusta per me, non quella che mi veniva imposta dall’abitudine.
        E poi oh, mica è un’accusa sia chiaro, io non sono una estremista credo nelle mie idee ma ogni persona è libera di fare le scelte che ritiene giuste.
        Ma se mangi degli agnelli ti investo in macchina.
        No dai, scherzo.
        O forse no.
        😀 😀 😀 😀

        Liked by 1 persona

      • NOAR ha detto:

        Ecco perchè i genitori insistono sempre nel far mangiare i broccoli ai propri figli. io a parte cozze e vongole mangio praticamente tutto, anche sedie e tavoli. Proverò molto presto questo frullato, sono in un periodo salutista e spero di farlo durare qualche settimana… 🙂

        Mi piace

  2. fulvialuna1 ha detto:

    Sono onnivora, mangio di tutto eccetto la pizza e la pasta ai 4 formaggi…anche perchè sono una curiosa.
    ma verdura, frutta pasta….non posso rinunciare. Di frutta mi faccio le over-dose e poi spremute d’arancia l’inverno.

    Liked by 1 persona

  3. Francesca ha detto:

    “Non so se nelle arance di oggi ci mettono qualcos’altro oltre alla vitamina C ma è pazzesco come il corpo l’accolga a braccia aperte.”
    Sono morta! ahahah ci metteranno anche altro… ma la frutta ha comunque questo potere se la si inizia a introdurre regolarmente… hai capito che non potevi andare avanti così, e in questo caso vale il detto “meglio tardi che mai”… 🙂
    buona fortuna con la tua nuova dieta, un abbraccio

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...