In questi giorni

lavori-svezia-700x325

In questi giorni ho cambiato un po’ la grafica del Blog, ci voleva un nuovo stile.

Vi dico già che negli ultimi giorni ho rischiato di farmi licenziare. Ho letto gli orari di lavoro che ci vengono inviati ogni settimana ed erano praticamente uguali a quelli della settimana scorsa. Non avevo fatto particolare attenzione ad un turno del Venerdì pomeriggio…

dovevo fare pranzo dalle 11.30 alle 15.30, il fatto è che davo per scontato di avere la giornata libera quindi la sera prima ho fatto festa con amici. Mi sveglio Venerdì alle 16.00, la gola arida, il mio corpo disidratato ed un cerchio alla testa. Trovo il telefono che avevo lasciato in bagno e vedo che mi sono arrivate una quindicina di chiamate da persone diverse: il mio capo, i soci del locale, il mio responsabile, un mio collega, mia cugina che mi lascia un messaggio in segreteria dicendomi: ” Ale poi quando te la senti rispondi a qualcuno perché iniziamo a preoccuparci.”
Insomma ho perso dieci anni di vita pensando alle conseguenze, nella mia testa c’era una voce che si ripeteva – Sei fottuto, sei fottuto, sei fottuto

Morale della favola, non mi hanno licenziato. Mi sono offerto di lavorare nei weekand gratis e i titolari mi han detto – Non esiste che lavori gratis – Sorpreso da questa notizia chiedo se c’è qualcosa che posso fare per rimediare e loro – certo, innanzitutto che non ricapiti mai più nella vita una cosa del genere e poi porta una cinquantina di persone nel locale.
Bene, ho ripreso a vivere serenamente.

Per quanto riguarda la mia musica, questa Domenica sono andato assieme al mio socio e producer Simone in una casa molto figa e moderna a girare la seconda parte del Videoclip che uscirà a breve. Nuova videocamera con una risoluzione più potente, più comparse, più location, più musica tamarra, ed anche un nuovo nome del nostro gruppo, abbiamo deciso di chiamarci Wildsoul (Anima selvaggia) insomma non vedo l’ora di farvi vedere i nostri progetti finiti.

cover wildsoul

Ah un altra cosa, in un mio articolo precedente – Parlando di libri invece… – avevo una carta regalo della Feltrinelli del valore di venti euro, qualche giorno fa sono passato a dare un occhiata ad un po’ di libri. Ne ho trovati due molto interessanti, erano in offerta ed ho pure avanzato 1,50 € sulla carta, continuo a ribadire che i soldi e le carte regalo siano i pensieri più intelligenti da fare al compleanno di qualcuno.

LIBRI noar

L’ora di pietra di Margherita Oggero (Best Seller)
Le tartarughe tornano sempre di Enzo Gianmaria Napolillo.

Li sto divorando, davvero fighi.

Ma ritornando al discorso del lavoro, a voi è mai capitato di fare ritardi oppure di commettere qualche stupidaggine come il sottoscritto?

Un saluto a tutti i blogghisti e al prossimo articolo, se ci sarà… 🙂

NOAR

Annunci

16 pensieri su “In questi giorni

  1. fulvialuna1 ha detto:

    Non mi sono potuta permettere errori sul lavoro, sono stata un preposto di tre negozi…ti immagiNi? Toccavo moneta sonante (e all’epoca si guadagnava davvero) al posto di altre persone, una immensa responsabiltà, errori zero, ritardi idem.
    E aspetto il nuovo video 😉

    Liked by 1 persona

      • fulvialuna1 ha detto:

        Mai sbagliata, senza ansia, era un lavoro che adoravo, da semplice commessa/studente, a preposto…una bella carriera.
        Ti dico solo che quando sono andata via n negozio è stato chiuso e dopo 6 anni, tra alti e bassi hanno chiuso. Non hanno trovato più una persona tanto “onesta” e responsabile da prendere il mio posto. neanche i figli.
        Ma a me è sempre piaciuto lavorare, sono una che ama essere “viva” :-d

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...